Cammina con noi

Come Guide Ambientali Escursionistiche e Guide Parco delle Alpi Apuane, suggeriamo, a chi volesse conoscere noi e il rifugio, diverse formule di escursione di 1 o più giorni da passare insieme sulle nostre montagne.

         Se vuoi abbinare un' escursione domenicale con gli amici ad una visita al Puliti, una Guida sarà disponibile ad accompagnarvi su un percorso che parte e torna al Rifugio tra i 2 qui di seguito proposti, in una data a tua scelta, dalla tarda primavera fino all'autunno. E dopo...tutti a tavola!

         Se invece hai programmato un soggiorno in questa struttura e ti piacerebbe arrivarci a piedi con un itinerario coinvolgente e meno scontato, puoi approfittare dell'esperienza e delle conoscenze di una Guida che a partire da 2 luoghi diversi, a tua scelta, ti accompagnerà fino al Rifugio dove ti aspetta

la meritata cena. Il giorno della tua partenza ti riaccompagneremo alla macchina con un nostro mezzo.

         Per gli amanti del trekking e della vita avventurosa e spartana che la montagna regala, proponiamo invece 2 appuntamenti, uno in primavera, l'altro in autunno, per condividere momenti entusiasmanti con tappa al Rifugio Puliti e in altri rifugi storici, caratteristici del territorio.

 
13.jpg

ll percorso ad anello parte dal Rifugio e può essere affrontato in un senso o nell'altro a discrezione della Guida. In ogni caso, si potranno attraversare ambienti molto vari, boschi, tratti erbosi e rocciosi. A quota 1385 si raccordano i sentieri 155 e 150 ed è qui che inizierà la discesa su Arni o sul Passo del Vestito (a seconda del senso scelto). l'itinerario offre una bella vista sul monte Macina e sul monte Sella, sul monte Fiocca e anche sul profondo impatto che l'escavazione del marmo ha prodotto sulle Alpi Apuane. 

L'escursione è adatta a tutte le persone abituate a camminare in montagna e allenate alla salita. Sono necessari un abbigliamento comodo a strati e scarponcini con scuola scolpita.

Durata: 3 h circa. Costo (servizio Guida e assicurazione RCT): 15€

Prenotazione obbligatoria entro il venerdi precedente alla domenica in cui si vuole effettuare la passeggiata telefonando o inviando una mail. Possibilità di pranzo al Rifugio.

di domenica, a richiesta

1) Anello del Puliti

IMG-20181007-WA0006.jpg

Il Monte Pelato è una modesta montagna alta 1330 metri che si trova sulla cresta di confine tra le province di Massa-Carrara e Lucca, tra i comuni di Massa e di Seravezza e sovrasta Passi importanti e Valli selvagge.

La sua caratteristica principale è rappresentata dalla varietà di panorami che offre sulle vette delle Apuane Settentrionali e il mare e le splendide fioriture che compensano la totale assenza di vegetazione da cui prende il nome.
L'escursione è adatta a tutte le persone abituate a camminare in montagna.

Sono necessari un abbigliamento comodo a strati e scarponcini con scuola scolpita.

Durata: 3 h circa. Costo (servizio Guida e assicurazione RCT): 15€

Prenotazione obbligatoria entro il venerdi precedente alla domenica in cui si vuole effettuare la passeggiata telefonando o inviando una mail. Possibilità di pranzo al Rifugio.

di domenica, a richiesta

2) Monte Pelato

100_1838.JPG

Terrinca è un borgo denso di storia e di tradizioni, considerato il più antico paese della Versilia. Il nostro cammino verso il Rifugio parte da qui e nel rispetto di un'arcaica consuetudine ricalca in parte i passi che portavano gli abitanti del villaggio agli alpeggi estivi di Campanice e Puntato. Seguiremo la mulattiera per il Passo dei Fordazzani circondati da una vegetazione arbustiva di eriche, ginestroni e betulle molto panoramica sul monte Corchia e la dorsale che arriva al Passo dell'Alpino da un lato, su quel che resta del Picco di Falcovaia e sul monte Altissimo dall'altro. Dal Passo ci dirigeremo poi verso Betigna, alpeggio degli abitati della Valle di Arni dove si trova il nostro Rifugio.

Durata: circa 4 h e 30 min.

L'organizzazione provvederà al trasporto al rifugio del bagaglio non necessario all'escursione di questo primo giorno.

E' possibile concordare con la guida un programma su misura per i giorni successivi.

con una Guida, verso il Rifugio

1) da terrinca

IMG_0747.JPG

Dal piazzale di Pian della Fioba dove si trova l'Orto Botanico Pellegrini-Ansaldi, superata una breve galleria si raggiunge uno spiazzo di fronte al Sacrario della Tecchia dedicato ai caduti della Linea Gotica. Da qui inizia il nostro sentiero per il Passo d’Angiola o Foce del Frate che si sviluppa attraversando zone a castagno, terrazzamenti e rocce scistose fino ad arrivare al Passo della Greppia con il suo albero solitario e un tavolo da picnic.

Dal passo della Greppia si sale fino a quello degli Uncini da cui scendiamo con il sentiero fino alla loc. Le Gobbie, da dove per un bel sentiero rilassante raggiungiamo il rifugio. Durata: circa 4 h e 30 min.

L'organizzazione provvederà al trasporto al rifugio del bagaglio non necessario all'escursione di questo primo giorno.

E' possibile concordare con la guida un programma su misura per i giorni successivi.

con una Guida, verso il Rifugio

2) da pian della fioba

monte altissimo.jpg

Il nostro viaggio inizia in Alta Versilia, a Passo Croce e attraversa in 3 giorni luoghi di suggestiva bellezza a sud e a nord del corso della Turrite Secca, affluente del Fiume Serchio e significativo esempio delle dinamiche geomorfologiche apuane. Tra faggete, alpeggi e antichi villaggi affronteremo 3 vette. Il primo giorno il Monte Altissimo da dove raggiungeremo il rifugio Puliti. Il secondo giorno lasceremo la Valle di Arni e lungo il versante nord del Monte Freddone arriveremo al Puntato dove potremo lasciare parte del bagaglio prima di dirigerci a Foce di Mosceta e salire sulla Pania della Croce. Ridiscenderemo la Regina della Apuane e torneremo da Rayan dove pernotteremo. Il terzo giorno ci aspetta il Monte Corchia e il rientro alle macchine a Passo Croce.

trekking di 3 giorni
da venerdì 17 maggio a domenica 19 maggio

1)Tra Corchia e Altissimo

P1160688.JPG

Proponiamo un viaggio in apuane all'insegna della sostenibilità ambientale che inizia da un centro urbano, Massa, raggiungibile in treno e finisce ad Equi Terme, antico borgo arroccato sulle pendici del Pizzo d'Uccello dal quale si potrà rientrare in treno al punto di partenza. Attraverseremo una porzione di Apuane che faceva parte della Lunigiana storica e che nella sua prima tappa ci porterà al Rifugio Puliti. Da qui partiremo il secondo giorno alla volta della Val Serenaia dove pernotteremo al Rifugio Orto di Donna. La terza tappa ci porterà nella Valle di Vinca sovrastata dal Monte Sagro e dal versante sud ovest del Pizzo d'Uccello e da qui ad Equi, sulle tracce della vecchia mulattiera che costituiva l’unica via d’accesso a Vinca dal fondovalle. Diverse le chiavi di lettura e interpretazione degli ambienti che attraverseremo, colmi di storia antica e recente e bellezze naturali di inconsueta bellezza.

scarica il volantino

trekking di 3 giorni

da venerdi 4 a domenica 6 ottobre

2)Verso le terre della Luna

 
 
 

su

su

su